Presentazione


La Fondazione San Raffaele adotta nei propri Centri misure efficaci per impedire la trasmissione di malattia infettiva da Coronavirus.

    • Leggi qui tutte le disposizioni messe in atto per garantire la sicurezza di pazienti e visitatori.
    • Clicca qui per visualizzare i contatti e le istruzioni per effettuare le visite ai propri cari in totale sicurezza e qui per consultare gli allegati.

La Fondazione San Raffaele gestisce, in base ad apposito accordo convenzionale con l’ASL BR1, il Presidio Ospedaliero di Riabilitazione ad Alta Specialità di Ceglie Messapica. L’Istituto, progettato e realizzato nel rispetto dei più elevati requisiti specifici previsti per le alte specialità di cui al Decreto ministeriale del 29 gennaio 1992, è dislocato è dislocato su una superficie di 10.000 mq interamente circondato da ulivi secolari e dispone di 105 posti letto, di cui 60 posti letto di Neuroriabilitazione dedicati alle Gravi Cerebrolesioni Acquisite, 45 posti letto di Recupero e Rieducazione Funzionale di cui 9 posti letto per il day hospital.

Nell’ambito dei 60 posti letto delle Gravi Cerebrolesioni Acquisite è presente un’Unità di Terapia Sub-Intensiva dotata di letti monitorizzati e attrezzati.

La Struttura è stata concepita e realizzata secondo i più recenti requisiti qualitativi nel campo della riabilitazione di pazienti con gravi patologie invalidanti.

All’interno della Struttura oltre alle palestre trovano allocazione laboratori dotati di apparecchiature tecnologicamente avanzate:

  • Diagnostica per immagini
  • Laboratorio di analisi
  • Logopedia
  • Isocinetica
  • Piscina con pavimento basculante
  • Ambulatorio di Neurofisiopatologia (EEG-EMG-PESS-PEM)
  • Ambulatorio di Eco color Doppler dei TSA di Vasi arteriosi e venosi
  • Oculistica
  • Urodinamica
  • Manometria ano-rettale
  • Cardiologia (ECG)
  • Onde d’urto
  • Neuropsicologia
  • Terapia Occupazionale
  • Sessualità e paternità