NEWS

Cena di Natale alla Fondazione San Raffaele di Ceglie Messapica

posted by Fondazione San Raffaele il 22 Dicembre 2016

Una serata emozionante per pazienti, collaboratori e istituzioni

È stata una serata davvero speciale quella di ieri alla Fondazione San Raffaele di Ceglie Messapica. Una cena di Natale capace di trasformarsi anche e soprattutto in un’occasione di incontro per la comunità locale durante la quale la struttura sanitaria, punto di riferimento per riabilitazione in tutto il Sud Italia, ha aperto le sue porte ai cittadini e alle istituzioni.

La serata si è articolata in diversi momenti: prima una solenne messa e poi la cena, offerta dal Comune di Ceglie Messapica, interamente preparata dagli studenti della Alma MED Cooking School del comune pugliese e accompagnata dalle note musicali di un quartetto di fiati proveniente dal Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce. Una splendida sinergia, ormai collaudata da tempo, come ha confermato il sindaco di Ceglie in persona, Luigi Caroli: «Siamo davvero soddisfatti dello spirito di collaborazione creatosi in questi mesi tra la Fondazione San Raffaele, la nostra amministrazione, il Conservatorio “Tito Schipa” e la MED Cooking School. Con questa cena abbiamo voluto manifestare l’attenzione e la sensibilità nutrite nei confronti della Fondazione e ringraziare tutti gli operatori per l’importante lavoro svolto per i pazienti».

«Una festa meravigliosa – ha dichiarato Alberto Bertolini, Consigliere della Fondazione San Raffaele – il cui obiettivo è stato pienamente raggiunto: aprire le nostre porte per permettere a tutti di conoscere le importanti attività svolte al suo interno. Una riuscitissima collaborazione tra realtà diverse unitesi per un nobile intento e in cui fondamentale e determinante è stato il contributo dell’Amministrazione Comunale nella persona del Sindaco Caroli, cui dobbiamo i nostri più sentiti ringraziamenti».